Satellite (위성) – Saltnpaper (솔튼페이퍼) – traduzione

Direttamente da Chicago Typewriter (시카고 타자기)… ♥

Lyrics Traduzione

I’m walking all night long in mysteries Io cammino tutta la notte tra i misteri
You’re singing all day long in maze Tu canti tutto il giorno, disorientata
Without song in my heart Senza una canzone nel mio cuore
it is a lie è una bugia
Still I am wondering why Eppure ancora mi domando perché

I’m feeling all my lights going out Ho la sensazione che tutte le mie luci si stiano spegnendo
All I can hear is your lullaby Tutto ciò che riesco a sentire è la tua ninna nanna
From your guide now I’m here Grazie alla tua guida, ora sono arrivato qui
without knowing senza conoscere
Those melodies I sing like I know quelle melodie che canto come se le conoscessi

Continua a leggere Satellite (위성) – Saltnpaper (솔튼페이퍼) – traduzione

Annunci

Strano mondo…

Lyrics Testo

Is this our last chance to say all we have to say È questa l’ultima possibilità per dire tutto ciò che abbiamo da dire?
Hiding here inside ourselves we live our lives afraid Nascondendoci dentro noi stessi viviamo nella paura
So close your eyes and just believe in everything you’re told Perciò chiudi gli occhi e limitati a credere in tutto ciò che ti viene detto
Cause in this land of great confusion it’s easy to give up control Perché in questa terra in preda al caos è facile rinunciare al controllo

Strange world people talk and tell only lies Strano mondo, la gente parla e dice solo bugie
Strange world people kill an eye for an eye Strano mondo, la gente uccide, occhio per occhio
Strange world dream one-day we’ll see the light Strano mondo, sogna che un giorno vedremo la luce
Strange world believe and everything will be alright Strano mondo, credi e andrà tutto bene

And this is the place where everything begins and ends again E questo è il posto dove tutto ha inizio e finisce ancora
No secrets left to find no seven deadly sins Non ci sono più segreti da svelare, nessun peccato capitale
This world that we have wasted has kept us very well Questo mondo che abbiamo gettato via ci ha mantenuti bene
When science now is sacred who will save us from ourselves Ora che la scienza è sacra chi ci salverà da noi stessi?

Strange world people talk and tell only lies Strano mondo, la gente parla e dice solo bugie
Strange world people kill an eye for an eye Strano mondo, la gente uccide, occhio per occhio
Strange world dream one-day we’ll see the light Strano mondo, sogna che un giorno vedremo la luce
Strange world believe and everything will be alright Strano mondo, credi e andrà tutto bene

Strange world people talk sometimes I wonder why Strano mondo, la gente parla e certe volte mi chiedo perché
Strange world people kill still no-one hears their cries Strano mondo, la gente uccide ancora nessuno ascolta le loro grida
Strange world burn these thoughtless tears out of my eyes, eyes Strano mondo, brucia queste lacrime sconsiderate via dai miei occhi

Strange world people talk and tell only lies Strano mondo, la gente parla e dice solo bugie
Strange world people kill an eye for an eye Strano mondo, la gente uccide, occhio per occhio
Strange world dream one-day we’ll see the light, ahh, ahh Strano mondo, sogna che un giorno vedremo la luce

Strange world people kill and people hate and Strano mondo, la gente uccide e la gente odia e
People talk and people kill and still I wonder wonder why, why la gente parla e la gente uccide e continuo a chiedermi perché, perché, perché

(PS. Molto bella anche la cover degli HIM)

 

A dream within a dream – Un sogno dentro a un sogno

Take this kiss upon the brow!   Questo mio bacio sulla fronte accetta!
And, in parting from you now,   E, nel separarmi da te,
Thus much let me avow    lascia che io ammetta:
You are not wrong, who deem  Non ti inganni se hai pensato
That my days have been a dream;  che fu un sogno il mio passato;
Yet if hope has flown away   Tuttavia, se la speranza si è dileguata
In a night, or in a day,   in una notte o in una giornata,
In a vision, or in none,  in una visione o in niente,
Is it therefore the less gone?  è peraltro forse meno evanescente?
All that we see or seem  Tutto ciò che vediamo, il nostro contegno,
Is but a dream within a dream.  non è che un sogno dentro a un sogno.

I stand amid the roar      Sto in piedi nel boato
Of a surf-tormented shore,    di un lido dalla spuma tormentato,
And I hold within my hand   e stringo tra le mani
Grains of the golden sand    sabbia dorata in grani.
How few! yet how they creep  Sono pochi! E pur eludono
Through my fingers to the deep,  le dita, e in mare cadono!
While I weep – while I weep!   E le lacrime scorrono – le lacrime scorrono!
O God! Can I not grasp   O Dio! Non posso forse rinvigorire
Them with a tighter clasp?  la mia stretta, per non lasciarli sfuggire?
O God! Can I not save    O Dio! Non posso salvarne neppure uno soltanto
One from the pitiless wave?  dall’onda sorda al pianto?
Is all that we see or seem   Tutto ciò che vediamo, il nostro contegno,
But a dream within a dream?  non è dunque che un sogno dentro a un sogno?

Edgar Allan Poe

You and I – MBLAQ (traduzione)

Scent of a Woman (K-drama) OST.
*
한국
Lyrics Translation
라라 랄라랄라 라라랄라
Lala lallalalla lalalla
라라 랄라랄라 라라랄라
Lala lallalalla lalalla
When I wake up morning everyday 넌 내 style
When I wake up morning everyday neon nae style Quando mi alzo al mattino, ogni giorno sei il mio tipo
니가 천국이야 니가 나의 꿈이야
Niga cheongug-iya niga naui kkum-iya Sei il paradiso, sei il mio sogno
You’re something in my dream Sei nei miei sogni

너무 행복했던 너와 나의 History
Neomu haengboghaetdeon neowa naui History La nostra storia piena di felicità
너와 내가 처음 사랑했던 그자리
Neowa naega cheoeum saranghaetdeon geujari Il posto dove ci siamo innamorati
Sometime in the morning sometime in the everynight Certe volte al mattino, certe volte ogni notte
I wanna hold you in my arms Voglio stringerti tra le braccia

Continua a leggere You and I – MBLAQ (traduzione)

Verrà la morte e avrà i tuoi occhi – Cesare Pavese

Verrà la morte e avrà i tuoi occhi,
questa morte che ci accompagna dal mattino alla sera, insonne, sorda,
come un vecchio rimorso o un vizio assurdo.
I tuoi occhi saranno una vana parola, un grido taciuto, un silenzio.
Così li vedi ogni mattina,
quando su te sola ti pieghi nello specchio.

O cara speranza,
quel giorno sapremo anche noi che sei la vita e sei il nulla.

Per tutti la morte ha uno sguardo.
Verrà la morte e avrà i tuoi occhi.
Sarà come smettere un vizio,
come vedere nello specchio riemergere un viso morto,
come ascoltare un labbro chiuso.
Scenderemo nel gorgo muti.

22/03/1950
Verrà la morte e avrà i tuoi occhi
Cesare Pavese

Monadologia e percezione della realtà

Nella Monadologia Leibniz suppone che il mondo sia costituito da un gran numero di entità, che chiama MONADI. Queste monadi non vivono nello spazio, anzi lo spazio è piuttosto un aspetto delle loro relazioni. Né può esistere un osservatore nell’universo che non sia una delle monadi. Nella visione di Leibniz, invece, la realtà è contenuta nei punti di vista, o percezioni, che ogni monade ha delle altre. Siccome non esiste nient’altro che le monadi, ciò che una di esse percepisce delle altre può essere costituito solo dalle loro relazioni. Non si può avere una descrizione completa dell’universo di Leibniz dall’esterno e nessuna monade vede completamente la realtà. La realtà è invece contenuta nella somma delle percezioni di tutte le monadi.

Lee Smolin
La vita del cosmo
p. 342
(Traduzione di Pier Daniele Napolitani)

Time to wake up!

purplebass world - reviews

we live and breathe words

Seoulite

Vivere e studiare in Corea

Mi Casa es Tu Casa

"Sono una parte di tutto ciò che ho trovato sulla mia strada" A.Tennyson

Behind The Curtain

Conspiracy fiction author C.R. Berry presents weekly blogs about history's biggest secrets, mysteries and conspiracy theories, and exclusive news about his forthcoming trilogy "Million Eyes"

Kiss the Translator

Finding oneself when lost in translation

Jay's Analysis

Philosophy. Film. Geopolitics. Theology.

Words in Wonderland

A journey in the wonderland of freelance translation

Polvere da sparo

Sono figlio del cammino, la carovana è la mia casa _Amin Maalouf_